Giornata di campionato in chiaroscuro (più scuro che chiaro, a dire il vero…) per le formazioni Libertas impegnate nei vari campionati a squadre. Ferme le serie femminili (A2 e B) si sono disputate le partite di A2 maschile e delle due squadre della C2 maschile.

Risultato negativo per la formazione maschile in serie A2, sconfitta per 4 a 0 dalla forte compagine – prima in classifica e ancora imbattuta - del CRAL Comune di Roma. Mattatore dell’incontro Alessio Zuanigh (n. 18 della classifica nazionale) che ha prevalso per 3 a 0 con Francesco Amidei e con Rocco Conciauro, sconfitto anche, nella prima e più combattuta partita dell’incontro, per 3 a 2 da Marco Prosperini (n. 35). Niente da fare neppure per l’ancora convalescente Adeyemo Fatai, battuto da Antonio Morgante.

Buone notizie – tanto per cambiare – arrivano dalla formazione A della Libertas impegnata nel campionato di serie C2. Finalmente in formazione tipo (Boyadzhiev, Ferri M. ed il rientrante Cerretti), la nostra squadra ha avuto facilmente ragione dei giovani del Circolo Prato. Due punti per Nikolay Boyadzhiev, due per Alessandro Cerretti e uno per Massimo Ferri, quest’ultimo ancora imbattuto non solo nelle partite, così come i suoi due compagni di squadra ma anche, questa volta in solitaria, nei set (!). Ovviamente la Libertas Siena A guida a punteggio pieno il girone B della serie C2.

Subisce invece una battuta d’arresto la Libertas Siena B nel girone C della C2, cedendo in casa per 1 a 5 con il CSI Don Bastianini di Porto Santo Stefano. Ad onta del punteggio netto, l’incontro è stato combattuto, vinto meritatamente dagli esperti santostefanesi. Due punti per Massimo Lupi, entrambi per 3 a 0, su Simone Nati e Francesco Lorenzini, due per Tonino Arcoria, 3 a 1 con Claudio Doldo, identico punteggio con Nati. Un punto infine per Massimo Mori, 3 a 2 in una combattuta partita con Doldo. Punto della bandiera per Lorenzini che si impone con un netto 3 a 0 su Michele Giuliano.

PRESENTAZIONE NUOVA GIORNATA DI CAMPIONATO

Impegnata in trasferta, venerdì 19 novembre, la squadra di serie A1 femminile, a Quartu S. Elena, sul difficilissimo campo del Tennistavolo Zeus, attualmente secondo in classifica, forte della presenza nella propria formazione della cinese Lin Hong, tra le migliori straniere del nostro campionato nonché di Wei Jian e Olga Zavedeeva, rispettivamente n. 14 e n. 21 del ranking nazionale. Durissimo appare quindi il compito delle nostre giocatrici, Ganiat Ogundele, Dana Saporta e Monia Franchi, che comunque sapranno vendere cara la pelle.

Derby casalingo per la formazione di serie A2 maschile, sabato 20 dicembre alle 15,30, impegnata contro il CSI Don Bastianini di Porto Santo Stefano, al momento appaiato in classifica a quota 2. Marco Talocco, Francesco Barbadori e Riccardo Malpassi – quest’ultimo apprezzatissimo giocatore nella Libertas Siena per tanti anni - appaiono, sulla carta, alla portata di Fatai Adeyemo, Rocco Conciauro e Francesco Amidei; certo è che non saranno possibili cali di concentrazione da parte dei nostri portacolori, soprattutto in considerazione del valore e dell’esperienza degli avversari.

Domenica 21 novembre le pongiste della serie B, attualmente seconde in classifica, affronteranno a Forlì il secondo concentramento. Tre incontri in programma per la nostra squadra: TT ARCI S. Erminio, TT Arezzo e AICS Sestese. Si conta in un passo falso della formazione dello Juvenes Serravalle di S. Marino, che se la vedrà con l’Alfieri di Romagna e che, dovendo disputare solo due incontri, potrebbe essere raggiunta in vetta alla classifica, permettendoci poi di provare a giocarci il tutto per tutto nel concentramento a Siena di fine Gennaio 2011.

In C2 maschile entrambe le nostre squadre sono impegnate in trasferta. La Libertas A domenica 21 alle ore 10,00 a Firenze con il CUS, in un testacoda (i fiorentini sono ultimi in classifica a zero punti) dal pronostico che pare abbastanza scontato in favore della nostra imbattuta formazione. Così come appare proibitivo l’impegno della Libertas B ad Arezzo, sabato 20 alle 15,00, contro La Fenice di Filippo Viviani, Fabrizio Sisi (entrambi nostri ex giocatori) ed Andrea Delogu, dominatrice del girone C ed anch’essa imbattuta dopo quattro incontri.

In bocca al lupo a tutti quanti!!!! Bocca danarosa